businessman counting coins on hand. Crisis concept

Italia, cala la ricchezza e diminuiscono i miliardari

In controtendenza rispetto all’andamento globale, nel 2016 in Italia è calata la ricchezza e sono diminuiti anche i miliardari. Secondo la settima edizione del Global Wealth Report annuale realizzato dal Credit Suisse Research, lo scorso anno la ricchezza media netta per italiano adulto (calcolata come la somma della ricchezza mobiliare e immobiliare) è scesa dell’1,1%, [...]

continua »
08_fb

Private banking, volano per l’economia reale

Con 16,3 miliardi di euro gli Stati Uniti sono il primo mercato mondiale, seguiti dall’Europa con 10,7 miliardi e dall’area Asia-Pacifico (6,6 miliardi), Giappone (5,6 miliardi) e Cina (4,4 miliardi). Questo il contesto globale in cui si muovono gli High Net Worth individual (Hnwi), ossia le persone che possiedono un alto patrimonio netto. Un contesto [...]

continua »
iStock_000042427924_Large

Trump, la quiete dopo la tempesta

La vittoria a sorpresa di Donald Trump non sembra aver spaventato i mercati che anzi hanno reagito con maggiore razionalità rispetto a quanto avvenuto dopo Brexit. Ma soprattutto tra i consulenti finanziari vige la regola del “no panic”. Nei due giorni successivi a Brexit il mercato italiano perse, infatti, quasi il 17%, per poi recuperare [...]

continua »
keyboard with Hot key for investors

Private equity, occhi su pmi tra 30 e 100 milioni di fatturato

Buone notizie dal mondo del private equity. Secondo l’Italy Private Equity Confidence Survey di Deloitte salgono dal 48,6 al 55,6%gli operatori di private equity (Pe) e di venture capital (Vc) che si aspettano una crescita del numero di deal, in un contesto macroeconomico stazionario per il 63,9% degli intervistati (in aumento rispetto al 56,8% dell’edizione [...]

continua »
House and money

Italiani e risparmio, addio all’investimento ideale

Cresce il risparmio degli italiani,  come evidenzia l’indagine “Gli italiani e il risparmio”, realizzata da Ipsos per l’Acri: per il quarto anno consecutivo sono aumentati di 3 punti percentuali (dal 37% del 2015, al 40% attuale, record dal 2003) gli italiani che affermano di essere riusciti a risparmiare negli ultimi dodici mesi. Forte il pessimismo [...]

continua »
03_fb

La voluntary disclosure fa il bis. Il governo punta a ulteriori 2 miliardi

Alla fine si è trovata una quadra sulla voluntary disclosure bis, la nuova emersione di capitali inserita nel decreto fiscale collegato alla legge di bilancio. La rivelazione volontaria torna a essere, infatti, uno degli strumenti ai quali il Governo ha pensato per incassare qualche entrata straordinaria.  Non è la prima volta che lo stato ricorre [...]

continua »
02_fb

Patrimoni globali, 2100 miliardi da preservare oltre la prima e seconda generazione

Intorno ai 2100 miliardi. A tanto ammonta il passaggio dei patrimoni atteso nei prossimi 20 anni. E si tratta del più grande trasferimento di ricchezza della storia umana, equivalente al Pil indiano, un fenomeno globale che riguarda 460 miliardari che dovranno studiare il modo migliore di trasferire i propri beni agli eredi. A metterlo in [...]

continua »
azimut_fb

Passaggio generazionale, l’importanza della pianificazione successoria

Il caso Esselunga riapre la questione delle tensioni impresa/famiglia nelle grandi aziende familiari. Ma è solo l’ultimo di una serie di casi aperti in cui il problema del cambio generazionale, prima o poi, dovrà essere affrontato. In questo contesto, la pianificazione successoria assume un ruolo sempre più importante, in un’Italia che sta invecchiando e che [...]

continua »
Businessman with a compass holding in hand and text word, stars

MiFid II, tra costi (per le banche) e nuove competenze (per i consulenti)

Si è sentito tanto parlare della MiFID II, che – salvo nuovi rinvii – entrerà in vigore nel gennaio 2018. Ma di cosa si tratta, quanto costerà agli istituti e quali nuove competenze sono richieste ai consulenti per gestire al meglio la relazione con il cliente? La nuova normativa mira a trasformare tutti gli aspetti [...]

continua »
azimut_02

I fondi pensione e il supporto (ancora inesistente) all’economia

Creare un circolo virtuoso tra risparmio e crescita economica, dando vita a un mercato dei capitali alimentato dai fondi pensione. Questo l’obiettivo cui sta lavorando da tempo il governo. Quest’ultimo, infatti, dopo lo sconto fiscale legato al sostegno dell’economia reale e in particolare agli investimenti in infrastrutture, varato lo scorso anno, sta studiando una ulteriore detassazione [...]

continua »